Privacy Policy

Dott. Giacomo Leone

Biologo Nutrizionista

Servizi

 

Anamnesi fisio-patologica: verranno raccolte informazioni su patologie presenti o passate già diagnosticate dal medico curante, sarà valutata la familiarità per le principali malattie endocrine. Controllo dei risultati degli esami ematochimici e presa nota delle terapie farmacologiche in corso.

Anamnesi alimentare: valutazione dell'abitudini alimentari del paziente, i cibi che normalmente assume, gli orari di assunzione e la presenza di eventuali intolleranze e/o allergie. Questa fase è fondamentale al fine di poter formulare una dieta al più possibile compatibile allo stile di vita del paziente.

Valutazione antropometrica: consiste nella valutazione delle caratteristiche fisiche strutturali tramite misura del peso, dell'altezza e delle circonferenze corporee. Verranno calcolati alcuni indici pondero-strutturali, fra cui l'indice di massa corporea (IMC). In ultima analisi verrà effettuato lo studio della composizione corporea.

Piano alimentare: verrà inviato tramite posta elettronica circa dopo una settimana dalla prima visita, tempo necessario ad una elaborazione personalizzata e specifica. Al termine della prima visita verrà spiegata la strutturazione del piano alimentare in modo di aumentare il più possibile l'aderenza alla dieta e il raggiungimento dell'obiettivo.

Revisione piano alimentare: verificheremo insieme i progressi ottenuti, valuteremo l'esistenza di punti di non aderenza al programma alimentare. Verranno apportate modifiche dovute alla stagionalità degli alimenti e sarà utile per fornire nuovi stimoli e input motivazionali.

Competenze

 

La professione del Biologo nel settore della nutrizione umana è regolamentata dalla Legge 396/1967, dal DPR 328/2001 e dal DM n.362/1993. Secondo quanto previsto dal tariffario minimo per la valutazione dei fabbisogni nutritivi ed energetici dell’uomo -Lettera b art. 3, Legge n. 396/67, il Biologo Nutrizionista può:

 

  1. Determinare una dieta ottimale individuale in relazione ad accertate condizioni fisiopatologiche
  2. Determinare diete ottimali per mense aziendali, collettività, gruppi sportivi ecc. in relazione alla loro composizione ed alle caratteristiche dei soggetti (età-sesso-tipo di attività)
  3. Determinare diete speciali per particolari accertate condizioni patologiche.

 

La mia consulenza punta sulla prevenzione primaria e secondaria per qualsiasi condizione fisio-patologica accertata, ma anche per chi vuole semplicemente migliorare la propria alimentazione.

  • sovrappeso e obesità
  • sindrome metabolica
  • diabete
  • disturbi del comportamento alimentare
  • ipertensione
  • ipo e ipertiroidismo
  • disturbi dell'apparato gastrointestinale
  • steatosi epatica
  • dislipidemie (ipercolesterolemie e ipertrigliceridemie)
  • patologie renali
  • osteoporosi
  • dieta vegetariana e vegana
  • allergie e intolleranze
  • alimentazione nello sport
  • infanzia e adolescenza
  • gravidanza e allattamento
  • menopausa e terza età

Seguimi sui Social Networks

Dott. Giacomo Leone

Biologo Nutrizionista

P.iva: 14017441008 - C.F.: LNEGCM90E25B114B

Iscritto all'Albo dei Biologi n. AA_076318

+39 339.88.43.388

leone.nutrizionista@gmail.com